Responsabile Amministrativo – Contabilità

Posizione: Responsabile Amministrativo-Contabilità
Dipartimento: Amministrazione e Contabilità
Dipendenza gerarchica: Direttore Generale
Dipendenza funzionale: Responsabile della fatturazione
A lui riportano: Ufficio personale, Ufficio fatturazione, Ufficio acquisti, Ufficio commerciale
Rapporti interfunzionali interni: tutti i Dipartimenti
Rapporti interfunzionali esterni: Consulenti legali e fiscali, Collegio dei Revisori dei Conti, Clienti, fornitori
Scopo della posizione: La risorsa si occuperà di fatturazione attiva e passiva, di tenuta delle scritture contabili, della redazione del bilancio di esercizio e dello stato patrimoniale, nonché della gestione amministrativo finanziaria. Darà, al personale addetto alla contabilità, istruzioni sul comportamento da seguire nelle diverse situazioni in modo da garantire una linea di comportamento comune per tutte le unità aziendali e – nel caso di contabilità generale – sarà assicurato il rispetto delle direttive derivanti da norme di legge e dall’ordine dei Dottori Commercialisti o dei Revisori dei Conti.

Compiti, mansioni:
• Aggiorna e verifica la correttezza della contabilità, fornendo al management, i dati necessari a gestire l’analisi dei costi, controllando la regolarità dei pagamenti ai fornitori e del credito dei clienti
• Sovrintende la raccolta dei documenti ufficiali emanati dagli enti pubblici in materia di norme fiscali, tributarie e previdenziali in modo tale che gli obblighi relativi alla gestione aziendale siano interpretati e aggiornati costantemente
• Cura la predisposizione dei dati per la redazione del bilancio e assolve agli adempimenti in materia tributaria e fiscale nel rispetto delle disposizioni di legge
• Assicura la corretta rilevazione contabile dei fatti amministrativi e la tenuta dei libri obbligatori, contribuisce al recupero crediti
• Sovrintendere alle funzioni previste in adempimento agli obblighi di legge fiscali e civili
• Conosce i principi che sottintendono la contabilità generale e fiscale di impresa, in base ai quali fornisce direttive e indirizzi agli addetti esecutivi
• Fornisce indicazioni, linee guida, modelli e procedure derivate dalle norme nazionali e dalle direttive comunitarie, e si accerta che tali disposizioni siano applicate in modo corretto e uniforme nei reparti amministrazione e fatturazione
• Garantisce che a qualunque verifica dei revisori dei conti l’azienda sia in grado di mostrare ogni documento contabile in perfetto ordine e in conformità alle vigenti normative

Responsabilità
• Imputazione e controllo movimenti contabili fino la predisposizione del bilancio della società
• Imputazione e controllo movimenti iva
• Gestione clienti e fornitori (solleciti incassi-predisposizione pagamenti) la preparazione delle denunce e le documentazioni in materia contabile, fiscale e Iva
il rispetto delle scadenze, la conformità alle vigenti normative la gestione e l’aggiornamento delle procedure amministrative contabili e fiscali e il piano dei conti, controllando l’applicazione e fornendo la necessaria assistenza ai revisori
• Gestione ordinaria della contabilità
• Predisposizione report economici mensili di controllo della gestione aziendale, organizzazione, coordinamento del personale amministrativo di propria competenza.

Conoscenze Richieste
• Laurea in Economia o discipline Economiche
• Capacità di utilizzare internet e applicativi dedicati alla gestione contabile

Abilità Richieste
• Essere in grado di configurare un sistema amministrativo e di controllo di gestione
• Essere in grado di coordinare le attività contabili, fiscali e di controllo di gestione
• Essere in grado di elaborare resoconti sull’andamento economico

Competenze
Competenze strumentali
• Utilizzo della modulistica
• Utilizzo di software
• Conoscenza di principi di ragioneria e di contabilità industriale
• Conoscenza di principi di legislazione fiscale e di normativa bancaria

Competenze organizzative
• Pianificazione dei tempi in ragione delle scadenze
• Capacità di organizzazione autonoma del lavoro
• Pianificazione del lavoro altrui nel proprio ambito di attività

Competenze relazionali
• Conoscenza del modo di lavorare dei singoli per ottimizzare la produzione
• Individuazione di modalità efficaci di comunicazione
• Individuazione di fonti informative sui mercati


    * Campi obbligatori
    Ho letto e accetto le condizioni della privacy policy del sito. Maggiori informazioni