Responsabile magazzino per ricambi dell’officina meccanica

Posizione: RESPONSABILE MAGAZZINIERE per RICAMBI dell’OFFICINA AUTOMEZZI INDUSTRIALI
Dipartimento: Officina meccanica
Dipendenza gerarchica: Capo officina
Dipendenza funzionale: officina meccanica
A lui riportano: addetti al magazzino, meccanici, capo officina
Rapporti interfunzionali interni: officina meccanica
Rapporti interfunzionali esterni: fornitori
Scopo della posizione: Essere responsabile dell’efficienza delle procedure di magazzino, della reperibilità dei ricambi, della conservazione delle merci, delle statistiche mensili del magazzino e dell’inventario periodico, con la relativa apertura  e chiusura delle commesse di lavorazione.

Attività e responsabilità:
• Definire le caratteristiche dei prodotti da acquistare :
– Valutare i bisogni aziendali, definendo quantità, qualità, tempi, caratteristiche tecniche, ecc., in collaborazione con i responsabili della officina,
– Analizzare lo stato delle scorte,
– Analizzare le alternative in materia degli acquisti e delle scorte e individuare la soluzione ottimale
• Ricercare e selezionare i fornitori:
– Identificare indicatori di selezione del parco fornitori -costi, tempi, affidabilità, servizi offerti;
– Effettuare la ricerca di fornitori attraverso l’uso di diverse fonti: web, fiere, grossisti;
– Effettuare la gestione di basi dati relative a fornitori potenziali ;
– Selezionare i fornitori di interesse, procedere a un’analisi comparativa, effettuare una verifica degli standard qualitativi attesi (anche attraverso visite dirette) e del loro posizionamento sul mercato
• Pianificare gli acquisti dal punto di vista operativo:
– Effettuare la programmazione operativa degli ordini di acquisto, coerentemente con le esigenze aziendali e con i criteri di gestione ottimale delle scorte;
– Definire il fabbisogno in termini di approvvigionamento: qualità e quantità di beni da acquistare, e tempi di consegna, luogo di consegna;
– Provvedere, se necessario, alla modifica dei piani di acquisto in caso di variazioni dei programmi;
– Utilizzare strumenti informatici di programmazione degli acquisti;
– Supervisionare l’emissione degli ordini di acquisto
• Monitorare la relazione con i fornitori:
– Controllare la puntuale esecuzione degli ordini;
– Effettuare la verifica quali-quantitativa delle merci consegnate;
– Valutare l’opportunità di modificare l’accordo commerciale con il fornitore;
– Valutare l’opportunità di stabilire con i fornitori accordi di partnership
• Ricevimento delle spedizioni dall’esterno con classificazione delle merci
• Scarico e disimballo, ove necessario, dei colli in arrivo con distribuzione interna
all’entità ricevente oppure stoccaggio delle merci nello scaffale predeterminato a
seconda della codifica dei prodotti
• Partecipazione alla conta fisica delle merci in occasione dell’inventario annuale o con
frequenza diversa per certe tipologie di merci, sotto la guida di un capo squadra
nominato estemporaneamente nella procedura d’inventario
• Preparazione mensile delle statistiche inerenti i movimenti di magazzino secondo
schemi concordati con la direzione generale
• Uso di carelli di movimentazione ove necessario,
• Gestione puntuale delle commesse di lavorazione, con apertura e chiusura secondo le modalità concordate con la direzione generale, con rispetto dei tempi per la fatturazione.

 


    * Campi obbligatori
    Ho letto e accetto le condizioni della privacy policy del sito. Maggiori informazioni